Come lubrificare una serranda 

Lubrificazione serrande

Come tutti i meccanismi, anche le porte, le basculanti, i portoni sezionali e le serrande hanno bisogno di una piccola manutenzione periodica.

Lubrificazione serrande.
Effettuare regolarmente la manutenzione di una serranda ci impegnerà pochi minuti ogni sei o otto mesi. Ma i vantaggi che otterremo, in cambio di questi pochi minuti spesi per fare manutenzione periodica, ci ripagheranno ampiamente del tempo utilizzato.

Quando ci accorgiamo che la nostra serranda, installata per chiudere il nostro box auto, il garage del condominio, il negozio o il magazzino, ha bisogno di manutenzione?

Il primo indizio da non sottovalutare assolutamente è l’aumento del rumore durante l’apertura o la chiusura della nostra serranda.
Un aumento di rumore durante l’apertura o la chiusura ci avvisa infatti che la serranda incontra maggiori attriti durante il movimento e fatica ad aprire e chiudere. Questi attriti generano inizialmente solo fastidiosi rumori, che con il tempo però possono aumentare, disturbando noi e i nostri vicini, e alla lunga possono anche causare inconvenienti maggiori.
Quindi, quando avvertiamo che durante il funzionamento la nostra serranda comincia a fare più rumore del solito, è il caso di intervenire prontamente con un po’ di manutenzione.

Quali tipi di serranda possiamo lubrificare?

La lubrificazione delle guide della serranda che descriveremo tra poco vale per tutte le tipologie: ad elementi ciechi, bombati, microforati, tubolare, tubonda e prerivestiti.
La lubrificazione degli snodi, quando necessaria, è possibile invece per tutte le serrande ad elementi ciechi, bombati e microforati e per le parti cieche, in alto e in basso, delle serrande tubolari e tubonda.

Serrande - MELAS CAGLIARI

Serrande – MELAS CAGLIARI

Quale manutenzione possiamo effettuare alla nostra saracinesca?

Quando la nostra serranda inizia a fare rumore, possiamo intervenire con piccole manutenzioni che non richiedono alcuna attrezzatura specifica e che possiamo effettuare da soli senza l’intervento di personale specializzato, in particolare la lubrificazione serrande.
Nel caso in cui rilevassimo invece inconvenienti diversi dal semplice aumento del rumore, è indispensabile che ci rivolgiamo a personale specializzato, che sa come e dove intervenire anche con attrezzatura specifica che noi non abbiamo a disposizione.

Su una serranda diventata rumorosa, l’intervento di manutenzione che possiamo effettuare è essenzialmente la lubrificazione. Può sembrarci poca cosa, ma una serranda lubrificata bene e periodicamente ci assicurerà anni di servizio regolare senza inconvenienti e senza rumore eccessivo.

Serrande - MELAS CAGLIARI

Serrande – MELAS Cagliari

Perché è necessario lubrificare la serranda?

Con il tempo, le guide entro cui scorre lateralmente la serranda, ed anche gli snodi fra un elemento e l’altro, tendono a seccarsi. Inoltre, le guide laterali, più esposte, tendono a sporcarsi di polvere.
In mancanza di lubrificazione, questo rende la serranda più rumorosa ma anche più difficile da aprire e chiudere. Se la serranda è manuale, ce ne accorgiamo dal maggiore sforzo che dobbiamo esercitare noi stessi. Ma non dobbiamo sottovalutare che se invece è motorizzata, il maggiore sforzo, anomalo, lo deve produrre il motore, con il rischio di guasti o rotture che ci costringeranno a far intervenire un tecnico specializzato per la sua riparazione o sostituzione.

Cosa è meglio usare per lubrificare la nostra serranda?

Per lubrificare la nostra serranda, una soluzione potrebbe sembrare usare il primo olio che abbiamo a disposizione: l’olio di oliva che troviamo in cucina. Utilizzare l’olio di oliva è invece sbagliato per diversi motivi e va assolutamente evitato
Infatti l’olio di oliva non è un lubrificante adatto alla nostra serranda.

Vediamo perché.

  • Prima di tutto è di origine organica e favorisce la formazione della ruggine.
    Se anche lubrificasse le guide della nostra serranda,le farebbe anche arrugginire e questo noi non lo vogliamo.
  • Inoltre l’olio da cucina, così come anche gli olii motore o altri olii, non è assolutamente indicato per lubrificare. Dopo che lo abbiamo applicato,con il tempo la polvere tenderà comunque a depositarsi: l’olio da cucina tenderà ad assorbirla formando una morchia adesiva che renderà la serranda molto più dura da aprire e chiudere, che se non fosse lubrificata per nulla!

Dobbiamo allora evitare di usare quindi olio da cucina o comunque qualsiasi altro olio.

Per lubrificare la serranda del nostro negozio o box auto, possiamo più opportunamente scegliere tra diversi prodotti spray, quali ad esempio quelli a base siliconica o grassi indicati in modo specifico per la lubrificazione, meglio ancora se idrorepellenti, ovvero che mantengono inalterate le loro caratteristiche lubrificanti anche in caso di pioggia o luoghi molto umidi, specie la notte.
Rivolgetevi ad un negozio specializzato ed esponete la vostra necessità: sapranno consigliarvi il prodotto più adatto alle vostre esigenze.

Come procedere per lubrificare la nostra serranda?

La lubrificazione della nostra serranda consiste nel lubrificare le guide verticali di scorrimento e, più di rado, gli snodi tra un elemento e l’altro.

Vediamo insieme le tre cose da fare per effettuare una buona lubrificazione della mia serranda.

    1. Lubrificazione serrande: rimuovere la polvere

      Per prima cosa è necessario pulire le guide dalla polvere in eccesso. Non è indispensabile lucidarle a specchio, è più che sufficiente togliere la maggior parte della morchia formata dalla polvere con i lubrificanti usati in precedenza. Certo, più ne togliamo e meglio è, ma che ne rimanga un poco non costituisce un problema. Per togliere la morchia dalle guide,possiamo semplicemente strofinarle internamente con uno straccio che faremo scorrere all’interno delle guide aiutandoci, ad esempio, con un manico di scopa per raggiungere le parti più alte.

    2. Lubrificazione serrande: lubrificante spray

      Effettuata questa operazione di pulizia,possiamo procedere applicando il lubrificante spray che abbiamo acquistato. Può sembrarci strano, ma “meno è meglio di troppo”.
      Infatti, se esageriamo con la quantità di spray, anche questo tenderà a trattenere polvere e a formare morchia, vanificando tutto il nostro lavoro. È meglio quindi applicarne una quantità minore e ripetere magari l’operazione un po’ più di frequente

    3. Lubrificazione serrande: gli snodi

      Se anche dopo questo intervento di lubrificazione delle guide,la nostra serranda dovesse rimanere più rumorosa di quanto fosse da nuova, possiamo dedicare qualche minuto alla lubrificazione degli snodi tra un elemento e l’altro. In questo caso, ci sarà impossibile rimuovere l’eventuale morchia, sarebbe necessario smontare l’intera serranda! Possiamo quindi procedere, dall’interno e a serranda chiusa, a spruzzare una minima quantità di spray sugli snodi, uno spruzzo ogni dieci centimetri circa, indirizzando lo spruzzo dall’alto verso il basso e quanto più vicino alla serranda, in modo che penetri tra le due lamiere che formano lo snodo, e procedendo così per tutta a larghezza della serranda e per tutti gli snodi.
      Quando effettuiamo questa operazione, facciamo bene attenzione ad usare veramente pochissimo spray, rimuovendo dalla superficie interna della serranda l’eventuale eccesso usando uno straccio pulito.

Vuoi saperne di più di serrande e saracinesche?

Leggi: Consigli su Porte per garage e Serrande

 

Serrande e saracinesche MELAS

Se non sei ancora sicuro della scelta per la serranda del tuo negozio, box, garage, magazzino, locale commerciale o capannone, contattaci.
A volte basta uno scambio di email, o una chiacchierata con una persona molto esperta per evitare scelte sbagliate.
La nostra esperienza ti aiuterà nella scelta della tipologia e del prodotto in base alle tue esigenze, e a capire bene anche il tipo di installazione necessaria.
Serrande e saracinesche in tutta la Sardegna.

 
CONTATTACI 

070.240131
melas@melas.it

Ci trovi anche su Facebook